Ott
15
mer
Togheter with IP families @ Philadelphia
Ott 15@11:00–Ott 16@12:00
Mar
2
gio
Vota il nostro progetto
Mar 2–Mar 30 giorno intero

L’Incontinentia pigmenti (IP) è una malattia rara che riguarda circa 300 casi in Italia. Per la sua rarità e per la conseguente mancanza di informazioni disponibili gli studi sulla malattia sono molto rallentati. Il progetto IPGB (BIOBANCA GENETICA per IP) ha l’obiettivo di centralizzare dati genetici e clinici dei pazienti con IP nella costituzione della biobanca per favorire la comunicazione e gli scambi tra i diversi gruppi di scienziati per lo sviluppo di nuovi progetti di ricerca.

REGISTRATI AL SITO

https://community-fund-italia.aviva.com

E …… VOTA IL NOSTRO PROGETTO!!!!!

 

IPGB:

BIOBANCA GENETICA DI INCONTINENTIA PIGMENTI

Lug
29
sab
Grazie al mio campione @ Napoli, Citta della Scienza
Lug 29 giorno intero

#GRAZIE AL MIO CAMPIONE, IO POSSO

Dalla  tradizione all’innovazione, cittadinanza scientifica per  una  ricerca  di  salute  &  su misura:

attraverso un itinerario articolato tra cultura e scienza, e la possibilita’ di dialogare e sperimentare nelle  biobanche  e con i ricercatori, Napoli si propane  come lo scenario ideale per comprendere ed appassionarsi  alla ricerca basata sui biobanking, citta di scienza che ha intuito e poi sistematicamente sviluppato la conservazione dei materiali biologici  come vettore di conoscenza.

  • Sulle tracce del materiale vivente che ha fatto Ia storia della scienza

Iter cittadino per i luoghi della tradizione che conserva per non dimenticare, per far  conoscere (tra le tappe: le Cappuzzelle, if museo archeologico,  le macchine  anatomiche della  Cappella Sansevero)

orario:libero

Orario: mattina e pomeriggio

Settore: Red biotech

Tipologia  di evento: ltinerario  culturale con possibilita di visite guidate al Museo  di Anatomia deii’Universita della Campania

Evento per: tutti

#GRAZIE AL MIO CAMPIONE, IO POSSO…

  • Itinerario interattivo nel museo Corporea,

presso citta’  della scienza, in viaggio e sperimentando con il proprio campione biologico,per comprendere gli incredibili scenari di conoscenza e di salute che  si aprono  grazie alia  sua raccolta  e conservazione  in  qualita’   nella  biobanca  e alla  ricerca innovativa  che  si sviluppa  solo  grazie  ai materiali  biologici. Direttamente  in  Corporea,  in  4 postazioni diverse  ricercatori e biobancari delle  principali biobanche campane  (Biobanca  SDN, lncontinentia Pigmenti  Genetic Biobank- CNR, Gentic Biobank for Rare Diseases Univ. Di Napoli Federico II – Universita della Campania “L. Vanvitelli”,Bank of Biological Samples CEINGE) saranno a disposizione dei partecipanti per dibattere e sperimentare insieme con campioni biologici umani, fino ad estrarre  il DNA umano o a riprodurre in 3D a partire dalle nostre bioimmagini.

In porticolare il gruppo  di biologi e biotecnologi della Biobank for Rare Diseases dell’Universita di Napoli  L. Vanvitelli, dopo Ia proiezione  di un video  che illustri  le caratteristiche di una biobanca genetica e le modolita’ di ottenimento di un campione, condividera con il pubblico le fasi conclusive dell’estrazione del DNA do sangue che portano alia visualizzazione  del precipitato finale, dando vita  alia “nuvoletta” di DNA, che viene risospesa e rappresenta il campione da conservare. (Prof. Luisa Politano Responsabile della Biobanca, Dr.ssa Esther Picillo Curatore della bioban

Orario: dalle 9:00 aile 22:00, ingresso libero, ma ogni ora, a partire dalle 9.00 su appuntamento per i laboratori interattivi

Settore:Red biotech

Tipologia di evento: laboratori interattivi, speakdates, visita guidata

Evento per: tutti

Set
25
lun
European Biotech Week
Set 25@15:00–Ott 1@15:30
European Biotech Week

 
Network delle biobanche italiane
BBMRI.it include un network di biobanche a cui partecipano a) biobanche cliniche, ovvero biobanche orientate prevalentemente a malattia (oncologiche, genetiche, cardio-vascolari, multispecialistiche), b) biobanche di popolazione che includono random cohorts e isolati genetici e c) biobanche di tessuti d’archivio.

Le biobanche cliniche e di popolazione sono caratterizzate da collezioni di campioni biologici (quali tessuti, cellule, DNA ecc.) a cui sono associati dati epidemiologici, clinici e di ricerca e sono importanti strumenti per l’identificazione di nuovi target diagnostici e terapeutici e per lo sviluppo di nuovi farmaci.

Le biobanche cliniche complessivamente hanno una collezione di circa 1.000.000 di casi e ogni anno sono raccolti circa 80.000 nuovi casi.

La rete italiana delle biobanche di popolazione ha già arruolato un totale di oltre 100.000 soggetti in diversi studi in corso, relativi a genetica dell’invecchiamento e della longevità (circa 2.200 soggetti, tra cui un gran numero di novantenni e centenari); genetica di malattie croniche come il cancro, il diabete, disturbi cardiovascolari (circa 38.000 soggetti); popolazioni geograficamente isolate, caratterizzate da antico insediamento, piccolo numero di fondatori, alti tassi di endogamia, espansione della popolazione nulla o lenta (circa 14.000 soggetti); coorti prospettiche (circa 50.000 soggetti provenienti da aree selezionate del paese): grandi gruppi di persone che vivono in aree ben definite e sono seguiti nel tempo attraverso la raccolta progressiva di parametri clinici, la storia medica e le informazioni sullo stile di vita, come la dieta, l’attività fisica, e l’esposizione a fattori ambientali. La maggior parte degli studi partecipano anche a iniziative europee e internazionali.

Le biobanche di tessuti d’archivio contengono amplissime collezioni di campioni con dati clinici e biologici ben documentati che possono essere utilizzati per studi retrospettivi (ogni anno sono raccolti circa 12 Milioni di nuovi casi e ogni caso è conservato per almeno 20 anni). La rete nazionale dei tessuti d’archivio NIPAB (Network of Italian Pathology Archive Biobanks) è coordinata dal prof. Giorgio Stanta, fa parte del network europeo Impactsnetwork ed è parte integrante di BBMRI.it

programma completo BBMRI.it -Programma EBW 2017

Set
28
gio
Porte aperte nella biobanche – IPGB
Set 28@10:00–13:00
Non solo collezione, ma biobanca di salute

Napoli, Biobanca IPGB IGB-CNR

Tipologia evento: incontro e visita guidata di aree dedicate

Evento per: tutti

Obiettivo  dell’incontro e mostrare  “cosa c’e dietro  una biobanca: infrastruttura e network pazientiricercatori”

L’incontro si svolgera con uno breve visita ai laboratori dove avviene Ia lavorazione e conservazione del  campione. Seguira  una breve presentazione  di  un filmato ideato  per EBW2017. All’incontro interverranno associazioni di pazienti  che discuteranno dellimportanza del ruo/o di ogni cittadino alia par tecipazione della biobanco.

#porte aperte alle biobanche locandina

Il Biobanking mi riguarda @ Napoli, CNR
Set 28@14:00–19:00

Biobancare, perche’?

lniziativa che apre Ia biobanca alia cittadinanza, aile scuole, ai pazienti e ai cittadini, con diverse modo/ita (do /aboratori  interattivi, a visite guidate, dibattiti) nelle diverse sedi, ma secondo uno schema condiviso.

Laboratori, dibattiti e visite guidate.

Perche’ biobancare campioni biologici?

Un dibattito per capire come realizzare a pieno la promessa della medicina personalizzata e la medicina di precisione, il cui obiettivo è offrire a ciascun malato la migliore cura possibile, è necessario avere accesso a grandi numeri di campioni biologici di qualita’ e ai dati ad essi associati.

 

Feb
24
sab
IP DISEASE DAY 2018 @ ISTITUTO DI GENETICA E BIOFISICA NAPOLI
Feb 24@10:00–16:00

Scarica il programma completo

Giornata mondiale sulle malattie rare, Incontinentia pigmenti IP.ASSI… nella Ricerca

Istituto di Genetica e Biofisica “Adriano-Buzzati Traverso”  IGB-ABT –CNR,

Via Pietro Castellino 111, Napoli AULA Conferenza CNR
Sabato 24 Febbraio 2018

La partecipazione all’evento è gratuita.

Sarà possibile depositare presso la biobanca IPGB il proprio campione di sangue avendo preventivamente concordato tale deposito con il responsabile IPGB:

dott.ssa Francesca Fusco tel 0816132302

e-mail: incontinentia.pigmenti@igb.cnr.it

Sarete contattati dalla biobanca IPGB per confermare la partecipazione.

Si autorizza l’utilizzo dei dati contenuti nel presente documento ai sensi del D.lgs. 196/2003

fotogallery link